Come cambia il flusso di lavoro da Canon a Fuji

Dopo quasi 3 mesi di utilizzo del sistema Fuji posso apprezzare i cambiamenti nel flusso di lavoro che è diventato più efficiente ed efficace per le mie esigenze.

Ho scattato a due mostre canine organizzate dalla stessa persona nello stesso posto in mesi differenti: nella prima occasione avevo Canon, nella seconda Fuji. Una perfetta occasione per un confronto a parità di variabili. Continua a leggere Come cambia il flusso di lavoro da Canon a Fuji

Annunci

Venezuela parte 3: Delta dell’Orinoco

Nei viaggi ci sono fasi in cui quello che ti rimane nel cuore non sono tanto i luoghi, quanto le persone.

E’ proprio questo che ha reso speciale i 3 giorni passati nell’immenso e intricato delta del fiume Orinoco. Non fraintendiamoci, il Delta dell’ Orinoco è anche un luogo molto bello; i primi italiani che arrivarono dall’Atlantico alla foce di questo fiume furono talmente colpiti dal chiamare questa nuova terra come la nostra Venezia: così nacque il nome Venezuela.

Continua a leggere Venezuela parte 3: Delta dell’Orinoco

Venezuela parte 2: Canaima e Salto Angel

Quando si viaggia ci sono pochi posti che ti lasciano un ricordo perfetto sotto ogni punto di vista: la laguna della Gran Canaima è uno di questi.

Quando si dice “Canaima” ci si dovrebbe riferire al Parco Nazionale di Canaima, un territorio vastissimo – 30.000 km quadrati – che include anche la Gran Sabana; in gergo turistico con “Canaima” si intende l’area che circonda una vasta laguna nella quale cadono cascate potentissime e dalla quale partono le escursioni in barca lungo il torrente Carrao per raggiungere l’ Auyantepui dove ammirare la cascata più alta del mondo, il Salto Angel.

Continua a leggere Venezuela parte 2: Canaima e Salto Angel

Cracovia parte 2: centro storico e quartiere ebraico

Cracovia è una città bellissima, l’avevo già detto in questo post, ma adesso cerco di dimostrarvelo attraverso qualche foto.

La visita si è limitata al Centro Storico e al Quartiere Ebraico a causa del poco tempo a disposizione, ma col senno di poi mi sono reso conto che sarebbe valsa la pena prenotare 3 notti invece di 2. Una volta sul posto ti rendi conto che Cracovia ha tantissimo da offrire in termini di cose da vedere per il loro valore artistico, culturale e storico. Continua a leggere Cracovia parte 2: centro storico e quartiere ebraico

Cracovia parte 1: discesa nelle Miniere di Sale

Pochi giorni fa sono stato a Cracovia – lo sapete che è una città bellissima? – ed ho visitato un posto unico nel suo genere: Le Miniere di Sale.

L’unicità di quest’attrazione turistica non sta nel fatto che sono tra le più antiche esistenti (utilizzate dal dodicesimo secolo fino al 1996), non sta nella possibilità di divertirsi a leccare le pareti di sale tutti insieme appassionatamente, non sta nemmeno nel fatto che per visitarle tutte ci vorrebbero 6 mesi.

E allora? Che ci andiamo a fare? Continua a leggere Cracovia parte 1: discesa nelle Miniere di Sale

Zaino Niko della Chrome Industries: il migliore zaino per fotografi

Se andate su Amazon e digitate “zaino fotografia” otterrete decine di risultati che mostrano ottimi zaini per portare reflex e obiettivi sotto i 100 euro.

E allora perché io ne ho voluti spendere quasi 200 per lo zaino Niko della Chrome Industries?

Continua a leggere Zaino Niko della Chrome Industries: il migliore zaino per fotografi

Un weekend a Trieste

Se vivete al Nord-Italia e avete un venerdì libero approfittatene subito per fare un salto a Trieste, rimarrete sorpresi dal suo fascino.

Le città di confine hanno sempre qualcosa di speciale secondo me e Trieste non fa eccezione. La vicinanza con il mare, i palazzi eleganti, il passaggio delle grosse navi internazionali e la presenza di importanti caffè letterari danno a Trieste una atmosfera che la distingue dagli altri piccoli centri italiani del centro-nord tutti belli ma tutti un po’ simili tra di loro. L’attività più bella per me è stata semplicemente passeggiare a caso tra le stradine e le piazze del centro. Continua a leggere Un weekend a Trieste

Fotografo per caso

Forse non tutti sanno che viaggiare con un appassionato/a di fotografia è esasperante. Aspettare interminabili quarti d’ora mentre viene fotografato per la quindicesima volta lo stesso panorama “ma con una luce nuova ed un’angolazione diversa”.

Ecco io l’ho scoperto 2 anni fa e mi sono trovato davanti ad una scelta: 1) lasciare la mia ragazza 2) appassionarsi alla fotografia.

Incredibilmente è stato più facile intraprendere la strada numero 2.

Seriamente.. la Fotografia è un’Arte che mi ha sempre colpito e affascinato, ma devo convivere con la consapevolezza di non avere un senso estetico sviluppato e di conseguenza mancare di qualsiasi talento per la Fotografia.

Nonostante tutto ciò credo che con lavoro, studio e tanta voglia si possono ottenere i risultati desiderati e togliersi qualche soddisfazione!

Spero di condividere questo spazio con altri fotografi per condividere esperienze e conoscenze.