Annunci

12 Preset gratuiti per Lightroom su camere FUJI x – il link per scaricarli e la mia prova


Samuel Zeller è un bravissimo fotografo editoriale e di architettura che può essere sicuramente un esempio da seguire per chi vuole diventare un professionista nell’ambito della fotografia (quindi non io). Oltre ad essere bravo è anche molto generoso perchè ha messo da poco a disposizione 12 preset di lightroom da scaricare gratuitamente a condizione di condividere il suo sito su un qualsiasi social. Io ne ho approfittato subito e ora vi illustro brevemente come implementare i preset e come agiscono sulle immagini.

Una volta scaricati i preset entrate in Lightroom e premete contemporaneamente Ctrl + , (control – più – virgola): siete nelle preferenze; cliccate sulla seconda tendina “predefiniti” e cliccate su “mostra cartella dei preferiti di Lightroom”. Da qui cliccate Lightroom-Develop Presets e poi create una nuova cartella che vi consiglio di chiamare “Samuel Zeller”. Fatto ciò andate a prendere il file zip di Zeller, decomprimete, entrate nella cartella “Develop Presets” e copiate tutti i file con estensione .lrtemplate nella cartella che avete appena creato in Lightroom. Dopodichè riavviate Lightroom e avrete i nuovi preset nel menù di Sviluppo Rapido.

E adesso il verdetto: avevo aspettative più alte su questi preset. Sinceramente faccio fatica a pensare che lui stesso li usi all’interno del suo workflow. Su 12 preset l’unico che mi conserverò sarà “Duotone Cyan” che in effetti mi sembra interessante e ben centrato per un effetto un po’ vintage-acido-caldo. Tutti gli altri preset a colori mi sembrano buoni giusto per le foto hipster da caricare su Instagram. Sul bianco e nero ho preso la più grossa delusione – anche perchè ultimamente sviluppo principalmente in bianco e nero -. Ci sono 2 preset e.. non so lascio giudicare voi attraverso le foto in basso. Metterò a confronto i 2 preset con una elaborazione fatta da me in 1 minuto con sviluppo base mentre bevevo il caffè stamattina alle 9 con ancora le caccole negli occhi, con Lightroom che tra l’altro non uso mai (sempre CR+PS+NIK)

Cosa ne pensate?

in ogni caso Samuel Zeller è da ringraziare per lo spirito di condivisione, e sicuramente presto o tardi userò  il suo preset “Duotone Cyan”

Annunci
Categorie:ATTREZZATURATag:, , , , ,

2 comments

  1. Non sarò di certo io un grande fotografo, ma per i file di una xt1 come base mi piace usare il suo Urban Berlin, modificando poi grana, bilanciamento bianco, ombre e saturazione… Non sviluppo quasi mai in bianco/nero, ma è un periodo che sto cercando dei buoni preset da utilizzare e non riesco a trovarne che mi soddisfino. Sono spesso sempre troppo “artistici”, invece io preferisco rimanere molto pulito, naturale forse con un po’ di contrasto forte. Ho provato anche i VSCO ma sono tantissimi e troppo vari. Hai per caso qualche suggerimento? Spero inoltre che Lightroom, con una versione nuova che si aspetta da un paio d’anni, introduca una gestione quantomeno moderna e decente dei suddetti preset…

    Mi piace

    • ciao Michele, in effetti nemmeno io ho ho trovato dei preset convincenti per il bianco e nero, e quelli che ho provato li ho trovati spesso troppo artistici proprio come te. Mi piacerebbe trovare un preset che dia una solida base di bianco e nero tradizionale, che ricordi la grana e la forza espressiva della pellicola. Sicuramente non appena ne troverò uno farò un post e ti avviserò personalmente, teniamoci in contatto!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: