Cracovia parte 1: discesa nelle Miniere di Sale

Pochi giorni fa sono stato a Cracovia – lo sapete che è una città bellissima? – ed ho visitato un posto unico nel suo genere: Le Miniere di Sale.

L’unicità di quest’attrazione turistica non sta nel fatto che sono tra le più antiche esistenti (utilizzate dal dodicesimo secolo fino al 1996), non sta nella possibilità di divertirsi a leccare le pareti di sale tutti insieme appassionatamente, non sta nemmeno nel fatto che per visitarle tutte ci vorrebbero 6 mesi.

E allora? Che ci andiamo a fare?

Alle miniere di sale ci andate per rendervi conto del fatto che non si trattava solamente di un “luogo di lavoro”, ma di un vero e proprio luogo di vita e di morte; quasi come una città sotterranea insomma.

Il tour inizia subito con una discesa verticale di circa un’ottantina di rampe di scale per farvi entrare subito nel mood “se soffrite di claustrofobia questo posto non fa per voi”. Dopo una breve introduzione della guida, che in perfetto inglese vi raccomanderà di non lasciare il gruppo se non volete perdervi nei 300 km di tunnel, noterete subito un fatto banale ma comunque sorprendente: siete completamente circondati dal sale.

L’unico materiale che vedrete ad eccezione del sale è il legno, con il quale i minatori hanno costruito travi, impalcature e marchingegni vari consapevoli del fatto che in un ambiente completamente fatto di sale il legno non si corrode, bensì si rinforza (o almeno così afferma la guida)

Dettaglio Legno-6356
Dettaglio delle imponenti e antiche strutture di legno della miniera

Dopo la prima ora inizia la meraviglia: andando in profondità comincerete a capire qualcosa di questo luogo quando entrerete nella prima cappella improvvisata dai minatori ma bellissima nella sua semplicità, e vi sorprenderete nuovamente quando la guida vi ribadirà che tutto è fatto di sale (ma proprio tutto).

La prima cappella che incontrerete lungo il vostro percorso
La prima cappella che incontrerete lungo il vostro percorso

Capirete che nei secoli scorsi le condizioni di sicurezza sul lavoro non erano impeccabili e in una miniera antica come quella di Cracovia sono morti tantissimi minatori; le miniere erano però anche la fonte di sostentamento principale per gli abitanti della zona e la scoperta dei primi giacimenti fu accolto come un dono divino. Questi due fattori insieme spiegano molto sinteticamente perché queste miniere sono disseminate di  sculture, stanze decorate e luoghi di preghiera  tra i quali spicca in tutta la sua magnificenza la Cattedrale di sale

La Cattedrale di sale..spettacolo!
La Cattedrale di sale..spettacolo!
Ovviamente anche i candelabri sono di sale!
Ovviamente anche i candelabri sono di sale!

Dopo questa abbuffata di sale  alla fine del tour vi stupirete nuovamente quando troverete un piano interamente dedicato ad attività ricreative: Ristorante, area kids, area relax, souvenir shop, cinema e sala concerti; si perché a Cracovia invece di spettinare le bambole hanno ben pensato di rendere le Miniere di Sale un’attrazione turistica viva e pulsante da visitare regolarmente per diverse occasioni mondane, tra le quali secondo me è da segnalare la “sboronata” della possibilità di sposarsi nella cattedrale di sale.

Per concludere: se deciderete di concedervi un week-end con Ryanair a Cracovia dovete assolutamente pianificare una mezza giornata alle Miniere di Sale. Si raggiungono in 20 min. di treno dalla stazione centrale di Cracovia. I tour in lingua inglese partono ogni mezz’ora; per chi necessita la guida l’italiano ci sono 2-3 tour al giorno, quindi non avete scuse!

Sti candelabridi sale mi piacevano proprio..

Sti candelabridi sale mi piacevano proprio..

Al Piano -4 una cappella di costruzione più recente
Al Piano -4 una cappella di costruzione più recente
Annunci

1 commento su “Cracovia parte 1: discesa nelle Miniere di Sale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...